ACQUA DOLCE ALLE ISOLE

romanzo a puntate illustrato
di
Giovanni Zanzani

Creative Commons License Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons .


Capitolo 29

- Così il macchinista se ne è andato?!
La notizia aveva fatto arrabbiare Amalia Sanfilippo.
- Si è sposato. E si è trasferito in un'altra città – affermò il comandante Balsimelli mentre sorseggiava il marsala stravecchio che il proprietario della fiaschetteria aveva versato nel suo calice.
- Un altro marsala anche per lei, signora? -
Amalia guardò il proprio bicchiere vuoto. - Sì, me lo versi, è meglio berci sopra. E di quale città si tratta? -
Annibale tenne il calice appoggiato alle labbra mentre cercava velocemente una risposta da dare alla signora Sanfilippo, una risposta che ella ritenesse credibile, ma che non svelasse il segreto della fuga di Greta dall'Italia.
- Il nostro macchinista ha parenti al nord, e là si sono diretti gli sposi. Il nome della località non l'hanno comunicato. -
- Vorrei capire cos'hanno i giovani nella testa, non poteva aspettare qualche settimana a sposarsi quel frescone? -
La donna scuoteva il capo facendo ondeggiare il cappellino di paglia. La fiaschetteria dove si erano conosciuti era diventata il luogo degli incontri settimanali tra l'armatrice e il comandante Balsimelli. Nel piccolo locale, Amalia discuteva con lui delle questioni inerenti la nave, come l'allontanamento del macchinista e la conseguente necessità di rimpiazzarlo.
- Tutti uguali voi uomini, basta che una donna faccia una smorfia per farvi perdere la testa. Non se ne salva uno! E mio nipote Tancredi lo stesso, lo sapeva che si è fidanzato? -
Annibale sorrise.
- Tancredi non mi ha detto nulla, ma ultimamente mi è parso molto allegro. Ora capisco il perché. -
Questa era una piccola bugia, Annibale era stato informato dallo stesso Tancredi della sua nuova fiamma. Si erano conosciuti a Lipari dove la ragazza, di famiglia napoletana, trascorreva le vacanze insieme alla madre. Per starle vicino Tancredi aveva deciso che una volta superato l'esame di maturità si sarebbe iscritto all'università di Napoli, ma questo Annibale preferì non rivelarlo ad Amalia.
- Che faremo per il macchinista, signor Balsimelli, se ne troverà un altro? Restano da fare quattro rifornimenti, la commessa per l'acqua dolce scade a settembre, sarebbe un peccato rinunciare proprio ora. -
- L'ho gia trovato, se lei è d'accordo lo mando dal suo contabile per il contratto. In ottobre anch'io lascerò il Franceschiello, la barca del barone è quasi pronta. -
- Lo so, don Cosimo me l'ha detto. So anche che lei è uscito a provarla. -
- Ho provato le nuove vele, il barone Nasca le ha fatte sostituire tutte. In ottobre don Cosimo intende raggiungere Pantelleria. -
- Invidio Don Cosimo che non ha altri problemi che il suo yacht. A Pantelleria, ha detto? Quanto tempo occorre per arrivarci con la barca a vela? -
- Dipende dal vento, ma un paio di giorni dovrebbero bastare. Poi, se tutto va bene, navigheremo fino al Pireo. Don Cosimo si vuole rifare di tutti i mesi che è rimasto a terra. -
- Quando ero giovane, anch'io navigai su una barca a vela, un brigantino che ci portò a Napoli per le feste di Natale. Mio padre condusse me e le mie sorelle a vedere il Vesuvio che fumava. Ma il mare si guastò e stemmo tutti male. Don Cosimo non soffre il mal di mare? -
- Per fortuna no, signora, ma naviga solo nella stagione estiva. D'estate il mare è quasi sempre calmo. Se il barone dovesse affrontare una burrasca invernale sono sicuro che si troverebbe a combattere col mal di mare. -
Annibale si alzò per pagare, ma Amalia fece un cenno al vinattiere che portò il conto a lei.
- Mandi il nuovo macchinista dal ragionier Pascione e lo faccia assumere, comandante. -

Scarica il romanzo completo in formato ".epub" .

PREFAZIONE
L'ENIGMA DEL RITRATTO
CAPITOLO 1
CAPITOLO 2
CAPITOLO 3
CAPITOLO 4
CAPITOLO 5
CAPITOLO 6
CAPITOLO 7
CAPITOLO 8
CAPITOLO 9
CAPITOLO 10
CAPITOLO 11
CAPITOLO 12
CAPITOLO 13
CAPITOLO 14
CAPITOLO 15
CAPITOLO 16
CAPITOLO 17
CAPITOLO 18
CAPITOLO 19
CAPITOLO 20
CAPITOLO 21
CAPITOLO 22
CAPITOLO 23
CAPITOLO 24
CAPITOLO 25
CAPITOLO 26
CAPITOLO 27
CAPITOLO 28
CAPITOLO 29
CAPITOLO 30
CAPITOLO 31
CAPITOLO 32
CAPITOLO 33


Scarica il romanzo completo in formato ".epub" .