Almanacco della Campuria

Scarabeo stercorario

Almanacco della Campuria - Scarabeo


Nel convulso procedere della crisi italiana che si è conclusa con la sostituzione del primo ministro, pochi hanno fatto caso a una scoperta scientifica di un certo rilievo avvenuta proprio in uno dei palazzi della politica, Montecitorio.

Tra gli scranni dei parlamentari una equipe di entomologi ha individuato un nuovo insetto appartenente alla famiglia degli scarabei stercorari, lo Scarabaeus Scilipotus.

L'individuo è stretto parente del Semipunctatus, specie comune nei paesi mediterranei. Come l'altro, lo Scilipotus si alimenta di materia fecale, ovverossia di quella sostanza sporca e puteolente che tutti gli esseri viventi allontanano da sè come cosa disgustosa e ripugnante, ma a differenza del Semipunctatus che si nutre di feci animali, lo Scilipotus predilige quelle umane. Lo Scilipotus è molto servile, in cambio di miseri vantaggi si adatta ad ingerire lo sterco di chicchesia. Egli ama a tal punto le deiezioni umane da esserne spesso ricoperto.
Lo Scilipotus è disprezzato da tutti per il fetore che emana, e il fatto che anche chi lo alimenta con la propria cacca lo giudichi un individuo da tenere a distanza, lo rende infelice.

Giovanni Zanzani Giovanni Zanzani

Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons .

Scarica il testo completo in formato ".epub" .

ARTICOLI PUBBLICATI
Gran finale
Lupo
Orso
Gatto
Asino
Fagiano
Struzzo
Ramarro
Basilisco
Grillo parlante
Avvoltoio
Cobra
Pavone
Mosche
Cane da pagliaio
Aringa
Allocco
Merluzzo
Volpe
Barbone
Tacchino
Locuste
Capre
Scarabeo stercorario
Marmotta
Il giorno del porco
Ratti